regione marche

Contratti di sviuppo: agevolazioni per investimenti aziendali Regione Marche (finanziamento a tasso agevolato+contributo a fondo perduto)

DOTAZIONE FINANZIARIA: 5.092.070,40 euro

destinatari

Società di capitali di piccola, media o grande dimensione ubicate in alcuni Comuni specifici della Regione Marche ( è ricompreso quasi tutto l’intero territorio regionale).

Sono ammissibili tutte le attività manifatturiere, il settore dell’estrazione di minerali da cave e miniere, la produzione di energia, alcuni settori di fornitura dei servizi alle imprese, il settore del commercio e delle costruzioni.

Da verificare secondo casistica la trasformazione e la commercializzazione dei prodotti agricoli.

tipologia contributo

ll contributo può coprire fino ad un massimo del 75% dell’investimento,
con un finanziamento a tasso agevolato a copertura del 50% e un contributo a fondo perduto fino ad un massimo del 25%.

Le grandi imprese possono beneficiare del solo finanziamento a tasso agevolato fino ad un massimo del 55% dell’investimento complessivo.

Richiesta ipoteca o altra forma di garanzia sui beni oggetto d’investimento.

interventi ammessi

Gli investimenti aziendali devono prevedere:

  • o programmi di investimento produttivo;
  • o programmi per la tutela ambientale quali, ad esempio, produzione di energia da fonti rinnovabili

Il bando ammette i seguenti interventi:

  • suolo aziendale e sue sistemazioni;
  • acquisto o costruzione immobile;
  • macchinari, impianti e attrezzature;
  • programmi informatici collegati all’utilizzo dei beni;
  • immobilizzazioni immateriali;
  • consulenze

Alcune tipologie d’investimento consentono l’ammissibilità di una solo porzione del costo, rispetto all’investimento complessivo.

requisiti richiesti

costo complessivo dell’intervento non inferiore a 1.500.000 euro.

I progetti devono essere avviati successivamente alla presentazione della domanda.

Necessario prevedere l’incremento di almeno 1 unità occupazionale, con priorità di soggetti disoccupati o percettori di ammortizzatori sociali.

Possibile il mantenimento dei livelli occupazionali per le unità produttive interessate all’investimento operative da almeno due anni.

scadenza domande

Le domande potranno essere presentate dal 31 Gennaio 2019 alle ore 12:00 ed entro il 01/04/2019 sempre alle ore 12:00

procedura valutazione

Procedura a graduatoria, con insediamento commissione nei giorni successivi la chiusura dello sportello.

testo nascosto bando per attivazione motore di ricerca

By |2019-01-24T12:16:23+00:00Gennaio 24th, 2019|